Deutsch | Italiano | English |
Deutsch
Italiano
English
Login

I maestri di sci che intendono esercitare stabilmente la professione devono essere iscritti all’Albo professionale della provincia. Questo comporta che si deve fare richiesta di equiparazione della qualifica professionale di maestro di sci conseguito all'estero (articolo 8, comma 3, legge provinciale 19 febbraio 2001, n. 5)

 

Devono essere allegati al modulo di richiesta di equipollenza i seguenti documenti, accompagnati limitatamente agli allegati 5a), 5b) e 5c) da una traduzione ufficiale in lingua italiana o tedesca.

  1. Copia del documento che attesti l'identità e la nazionalità del prestatore;
  2. Copia del diploma di formazione conseguito;
  3. Copia tessera professionale;
  4. Certificato di competenza di cui al Regolamento delegato (UE) 2019/907 della commissione del 14 marzo 2019 OPPURE

5a) Attestazione emessa dall'autorità competente al rilascio del titolo straniero posseduto, designata ai sensi delle disposizioni legislative, regolamentari o ammistrative di tale Stato, contenente il programma completo dei corsi di formazione frequentati con specifica delle giornate, ore, materie e prospetto degli esami sostenuti;

5b) Attestazione dell'esperienza professionale di un anno negli ultimi dieci, se l'esercizio della professione non è regolamentato nello stato, dove è stata emessa la qualifica professionale;

5c) Dichiarazione emessa dall'autorità competente al rilascio del titolo straniero posseduto, designata ai sensi delle disposizioni legislative, regolamentari o amministrative di tale stato, con l'indicazione di tutti gli eventuali livelli di maestro di sci esistenti nel medesimo Stato del livello posseduto dal richiedente;

5d) Certificazione "Eurotest" (se in possesso);

5e) Certificazione "Eurosecuritè" (se in possesso);

Sono traduzioni ufficiali quelle elaborate:

a) da traduttori che abbiano una preesistente abilitazione o da persona competente della quale sia asseverate in Pretura (Tribunale) il giuramento di fedeltà del testo tradotto al testo orignario;

b) della Rappresentanza diplomatica o consolare del Paese in cui il documento è stato formato, operante in Italia;

c) della Rappresentanza diplomatica o consolare italiana nel Paese in cui il documento è stato formato;

 

>> modulo da scaricare

 

Prestazione temporanea ed occasionale di maestro di sci nella Provincia Autonoma di Bolzano

Sarà rilasciato un permesso ti tempo limitato per la prestazione temporanea ed occasionale della professione di maestro di Sci in Alto Adige esclusivamente dalla Provincia Autonoma di Bolzano

L'esercizio temporaneo ed occasionale della professione sul territorio provinciale da parte di cittadini UE, che hanno conseguito la qualifica professionale di maestro di sci in altri Stati UE è consentito previa comunicazione preventiva all'ufficio provinciale competente ed in conformità al Decreto legislativo 206/2007 e alla normativa di recepimento della direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 settembre 2005 relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali.

Per la documentazione da presentare si rimanda alla modulistica da scaricare (vedi sotto) a questa pagina.

modulo da scaricare

 

La competenza giuridica per entrambe le istanze spetta alla Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige

Area Funzionale Turismo

Via Raiffeisen, 5

39100 Bolzano/Italia

 

Dott.ssa Elisa Montali

Tel. 0471 413771

Email: tourismus@provinz.bz.it

PEC: tourismus.turismo@pec.prov.bz.it

 

Informazioni anche presso il Collegio Provinciale dai Maestri di Sci dell'Alto Adige

Renate Zadra

Email: renate.zadra@snowsport.bz.it

Tel. 0471 981092